LAGO Design

Vagando per il Salone del Mobile di Milano 2013 non ho potuto fare a meno di soffermarmi di fronte allo stand di Lago Design, un’azienda fresca ed innovativa del panorama italiano in cui abili designer provenienti da tutto il mondo collaborano con artigiani nazionali nella realizzazione di nuovi materiali eco-compatibili.
Linearità, geometria e sospensione possono definirsi le parole chiave che hanno permesso a Lago Design di riuscire in pochi anni ad affermarsi sul mercato creando una forte brand identity e rivisitando il concetto di casa, che non è più uno spazio di transito ma piuttosto un luogo di centrale importanza, che va vissuto nel migliore modo possibile.

La funzionalità si mescola quindi all’estetica dando origine ad oggetti che sfidano le leggi della fisica e diventano icone del marchio stesso, basti pensare al letto che pare sospeso in aria e poggia su un’unica gamba centrale (Letto Fluttua) o al tavolo che si flette senza rompersi (Comfort Table).
Altri elementi poi, rimettono in discussione il luogo comune del “già visto” che a volte si aggira nel mondo del design, come la seduta “Lastika” che è composta da un’anima in metallo e potenti elastici colorati e che a primo impatto si direbbero più una costruzione geometrica.

Grazie a certe creazioni sospese o semi sospese (sostenute da lastre di vetro poco visibili) e a colori vivaci, le emozioni trasmesse da Lago Design sono particolari e diverse rispetto a quelle di normali ambienti abitativi, in ogni cosa si può trovare quell’effetto sorpresa che diverte ed attrae.
Oltre al prodotto mobile infine, l’azienda si è avvicinata a quello dei rivestimenti: carte da parati che sembrano riflettere l’ombra della luce, ma che in realtà riportano stampato il suo disegno.

Joe Seeb

lago-lastika-chair


The Author

Punk Vanguard

Comments

Leave a Reply